Tre consigli per prenderti cura di te

Durante il ciclo, alcune donne soffrono di fastidio, prurito e cattivo odore. Ti consigliamo di consultare sempre il tuo ginecologo per trovare la soluzione più adeguata al tuo problema. Nel frattempo, ecco qualche consiglio:

 

Evita il contatto con:

1.

FIBRE SINTETICHE. Molti tamponi e assorbenti sono fatti di fibre sintetiche, che possono risultare irritanti e non garantire un’adeguata traspirabilità della pelle. Per questo, ti consigliamo di utilizzare solo assorbenti in 100% puro cotone. Il cotone è compatibile con il pH della tua pelle e garantisce massima traspirabilità. Prova anche a preferire la biancheria in cotone riservando quella sintetica alle occasioni speciali … la tua pelle ringrazierà!

2.

SOSTANZE CHIMICHE. Molti prodotti per l’igiene femminile sono sbiancati con il cloro, un elemento chimico noto per provocare irritazioni respiratorie, inquinamento delle acque, e anche perchè rilascia diossina, una sostanza tossica. Inoltre, accertati che gli assorbenti che usi normalmente non contengano le polveri chimiche superassorbenti (SAP), che sono utilizzate per accrescere il potere assorbente del prodotto. Il cotone dei prodotti ORGAN(Y)C è sbiancato solo con acqua ossigenata e, considerato l’elevato potere assorbente del puro cotone, non abbiamo bisogno di aggiungere alcuna polvere chimica.

3.

IL PROFUMO. Alcuni assorbenti e proteggi slip contengono profumo, che può risultare irritante in caso di pelle sensibile. Cerca di evitare questi prodotti, preferendo invece assorbenti ipoallergenici senza aggiunta di profumo. Per la tua igiene intima, ti consigliamo inoltre di non utilizzare detergenti eccessivamente profumati, che possono irritare la tua pelle.